Morning fog

“[…] Un po’ di sole, una raggera d’angelo,
e poi la nebbia; e gli alberi,
e noi fatti d’aria al mattino.”

(Salvatore Quasimodo, Antico inverno)

nebbia_mattino

Per questa fotografia voglio affidare il commento sonoro alle delicate, ma avvolgenti, note di “Una mattina” di Ludovico Einaudi.

Annunci

4 comments

    1. La nebbia ha sempre il suo fascino… è avvolgente e crea immediatamente attorno a sé un’atmosfera di quiete quasi irreale! Grazie per le belle parole! Buona serata anche a te!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...