Secret garden

“Da quasi una settimana il sole splendeva sul Giardino Segreto.
Mary lo chiamava così; quel nome le piaceva e le piaceva ancora di più la sensazione che quando era chiusa tra i suoi vecchi muri nessuno sapesse dove lei fosse.
Le pareva di essere fuori dal mondo, in un luogo incantato.
I pochi libri che aveva letto e che le erano piaciuti parlavano di fate e in qualcuna di quelle favole erano descritti anche alcuni giardini segreti. A volte qualche personaggio vi dormiva dentro un centinaio d’anni…”

(Frances Hodgson Burnett, Il giardino segreto)

Secret_Garden

Annunci

3 comments

    1. Eccomi! Bellissima canzone, l’ho sempre trovata estremamente rilassante ed evocativa… Mi piace anche l’associazione con la fotografia, grazie! Buona giornata a te 🙂

      1. Grazie a te per la risposta! Colgo l’occasione per dirti che nel mio ultimo post ho parlato di un libro che secondo me ti piacerebbe moltissimo… spero che il mio post non ti deluda! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...