cinema

Juste la fin du monde

juste_la_fin_du_monde
È SOLO LA FINE DEL MONDO (Xavier Dolan, 2016)
Vincitore del Gran Premio della Giuria al Festival di Cannes del 2016.

Film stupendo, scritto e diretto da un grandissimo (e giovanissimo) talento e recitato divinamente, attraverso silenzi e sguardi che – nel dramma dell’incomunicabilità – raccontano più di mille parole.

La trama è di per sé semplice e gli intenti vengono dichiarati fin dalla prima scena: Louis è uno scrittore di successo che, dopo aver scoperto di avere una malattia terminale, decide di tornare nel suo paese natale dopo dodici anni di lontananza per darne notizia. Il pranzo organizzato con la famiglia, che non vede da quel lungo tempo e con cui ha ormai perso ogni legame, diventa occasione per risvegliare ricordi, rimpianti e vecchi rancori, covati lentamente nel corso degli anni e mai del tutto sopiti.

Annunci

David Bowie is… here!

david_bowie_is_mambo_2016

David Bowie is è la mostra che racconta i mille volti di un artista che ha rivoluzionato il panorama musicale e visivo degli ultimi cinquant’anni con uno stile sempre innovativo eppure estremamente riconoscibile.

Ma chi era davvero David Robert Jones?
Difficile tentare di riassumere in poche righe le trasformazioni di un artista così camaleontico ed imprevedibile: Ziggy Stardust, Halloween Jack, The Thin White Duke e Nathan Adler, sono solo alcuni dei suoi numerosi alter ego creati (complice anche il suo fascino androgino) per poter reinventare di continuo la propria immagine. (altro…)

Auguri Hitchcock

Alfred Hitchcock nei film della Universal Pictures

Nell’anniversario della nascita di uno dei più grandi maestri della cinematografia mondiale, colgo l’occasione per riproporre un mio vecchio articolo, pubblicato sul sito di cultura SoloSapere.it, aggiungendo una segnalazione.
La mostra fotografica Alfred Hitchcock nei film della Universal Pictures di cui parlo nell’articolo fa riferimento all’allestimento milanese dell’anno scorso a Palazzo Reale, ma per gli appassionati la stessa mostra è al momento ospitata nelle sale del Palazzo del Governatore di Parma in una versione rinnovata e arricchita.
Sarà visitabile fino al 9 novembre. Consigliatissima a tutti i cinefili e a chi ha amato i capolavori del ‘maestro del brivido’. (altro…)