natura

Gold & Silver

“Dovrebbe essere un diritto del solitario scegliere il colore della luna che vede dalla finestra e cambiarlo anche cento volte in una notte.”

(Fabrizio Caramagna)

supermoon_photo

La Superluna di ieri in tutto il suo splendore, qui fotografata in due differenti momenti della serata. Una danza nei cieli notturni di questi primi giorni di dicembre, con “cambio d’abito” tra un tempo e l’altro dello spettacolo: caldi toni dorati appena dopo il tramonto e luminosi riflessi argentei qualche ora più tardi, nel cuore della notte. Magico!  (altro…)

Blackbird fly…

“Nessun uccello vola appena nato, ma arriva il momento in cui il richiamo dell’aria è più forte della paura di cadere, e allora la vita gli insegna a spiegare le ali.”

(Luis Sepúlveda, Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico)

Bird_freedom

Secret garden

“Da quasi una settimana il sole splendeva sul Giardino Segreto.
Mary lo chiamava così; quel nome le piaceva e le piaceva ancora di più la sensazione che quando era chiusa tra i suoi vecchi muri nessuno sapesse dove lei fosse.
Le pareva di essere fuori dal mondo, in un luogo incantato.
I pochi libri che aveva letto e che le erano piaciuti parlavano di fate e in qualcuna di quelle favole erano descritti anche alcuni giardini segreti. A volte qualche personaggio vi dormiva dentro un centinaio d’anni…”

(Frances Hodgson Burnett, Il giardino segreto)

Secret_Garden

Riflessi d’autunno

“Cade una foglia che
par tinta di sole, che nel cadere ha
l’iridescenza di una farfalla.”

(Ada Negri)

foglie_autunno

Come accompagnamento musicale a questa fotografia ho scelto le note cristalline dei temi “Arrival of the birds” e “Transformation” del gruppo The Cinematic Orchestra, recentemente utilizzati anche nella commovente sequenza finale del film “La teoria del tutto” (2014).  (altro…)

Starry night

“Alzava gli occhi verso il cielo stellato: e scopriva che le stelle non erano spiaccicate sul fondo del cielo come uova rotte, ma erano trafitture acutissime di luce che aprivano attorno a sé infinite lontananze.”

(Italo Calvino, Gli amori difficili, L’avventura di un miope)

Cielo stellato_F

Per questa fotografia ho deciso di affidare il commento sonoro ad un compositore che amo particolarmente perché sa giocare con lo spartito sempre con grande eleganza e passione.  La musica si intitola “Night” ed è tratta dal nuovo album Elements di Ludovico Einaudi(altro…)