Paolo Grassi

Teatro #2

“Il Teatro è per me come l’acqua per i pesci. Il mio teatro è sempre stato un teatro vivo, con il sipario aperto, oppure un teatro semivivo, con il sipario aperto senza il pubblico, durante la prova, oppure anche un teatro apparentemente morto, senza nessuno in sala: sono stato tanto tempo in sala a gustare il silenzio sublime del teatro. Il Teatro è un modo di amare le cose, il mondo, il nostro prossimo. Io non ho mai amato il teatro come fine a se stesso […]. Attraverso il teatro io penso tutto il resto […]. Ho creduto e ho vissuto per il momento fragile, insostituibile, della comunicazione teatrale.”

(Paolo Grassi)

Teatro_Villa_Reale_Monza

In foto: l’interno del Teatrino di Corte della Villa Reale di Monza, visto dal palcoscenico.

Annunci